Trend Orsetto: scopri perché ne siamo irresistibilmente innamorate!

In ogni lingua utilizziamo il termine “Teddy Bear” per riferirci all’orsetto peluche che tutte noi abbiamo abbracciato durante le nostre notti di bambine.

Ma forse non vi siete mai chieste perché questo orsetto si chiami proprio Teddy

Il nome Teddy deriva da un accaduto del 1902 che ha per protagonista addirittura il presidente americano Theodore Roosvelt, soprannominato appunto Teddy. Il presidente durante una battuta di caccia si rifiutò di uccidere un cucciolo di orso bruno, l’evento venne riportato da molti giornali e molti illustratori che ritrassero l’orso con tratti così dolci e morbidi tanto da fargli valere il soprannome del presidente.

Di lì a poco l’ orsacchiotto divenne il più classico dei giocattoli.

Sia che il vostro orsetto sia un goloso Winnie the Pooh, un tenero Paddington o un irriverente Ted non potete restare indifferenti alla gioia e alla tranquillità espressa da questo animaletto.

Se solo iniziamo a riflettere sul numero degli orsetti con cui abbiamo avuto a che fare dalle caramelle gommose a mascotte di ammorbidenti dobbiamo dare ragione a James Oliver quando sostiene:

“Non so bene perché ma c’è qualcosa nell’orso che ci induce ad amarlo”

 

L’orsacchiotto indica tenerezza ed allo stesso tempo la voglia di restare bambini, da questo sentimento di leggerezza e felicità nella sua forma più pura è nata la nostra capsule Collection “Can I be your Teddy Bear?”

Orsetti delicati e sorridenti accompagnati dal calore dell’oro rosa tra perle e stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.